Site Navigation


Home ¤

ALBERTI 2.0

Lo sguardo dei ragazzi

Il giornale dei ragazzi

AULA K - ludidattica

Sei Nuovo ? - Trovi tutto qui

Prof. Melis-M.A

26 Settembre 2015

ECCO UN PROVERBIO scelto, tradotto ed illustrato p


Leggi l'allegato [jpg]

26 Settembre 2015

sCHLOSS nEUHAUS WORKSHOP mAY 2015


Leggi l'allegato [jpg]

26 Settembre 2015

PHOTOGALLERY COMENIUS SPuren

HERE ARE SOME PHOTOS
Leggi l'allegato [jpg]

26 Settembre 2015

SpUREn COMENIUS, IMPRESSIONI SUL PROGETTO EUROPEO

HERE ARE SOME OF THE 'COMENIUS STUDENTS''IMPRESSIONS AND OPINIONS ABOUT THEIR PARTICIPATION IN THE PROJECT. Roberto and Andrea visited Paderborn, Germany, in May 2014, Claudia was in Brussels in November 2014. They also participated in the multilateral meeting here in Cagliari in March 2015, during which several of the 20 students of the Spuren group hosted their foreign partners and/or were active part in accompanying them in the visit to the UNESCO site of 'Su Nuraxi' in Barumini and Giara di Gesturi. Then, enjoy the Power Point Presentation that our students who went to Paderborn in May 2015 realized before going there ( Mara Farci, Dalila Olivas, Luigi Apuzzo, Cinzia Zanda,Emanuela Perricone, Giovanni Pisu).
Leggi l'allegato [pptx]

12 Febbraio 2015

Progetto COMENIUS Spuren 2013-2015, Belgio, 06-09

Un breve resoconto sul viaggio intrapreso dal nostro 'Comenius team' ( le docenti prof.sse E.Bucca,R.Buzzanca,M.A. Melis e L.Todde), che hanno accompagnato in Belgio Luca Coghe (4B), Celeste F.Bianchini (4C), Federica Bonfante (4D), Claudia Mela (4E), Marta Obinu (4F), M.Giulia Cuboni (4G), nell'ambito di un meeting multilaterale con i partners provenienti da Bulgaria, Finlandia, Germania, Ungheria, Olanda,Lituania, mentre stavolta non era presente la Slovacchia. Studenti e docenti hanno alloggiato nello spartano Ostello della Gioventù di Mechelen-Malines, una graziosa cittadina a circa un'ora d'auto da Bruxelles. Durante i tre giorni del meeting hanno condiviso esperienze scolastiche e culturali con i/le loro partners Europei, visitato chiese e musei e soprattutto il Parlamento Europeo e la scuola di Ghent diretta dal prof. Paul Buyck, organizzatore del meeting. Una scuola Waldorf- Steiner, quindi molto diversa dalla nostra, che mira a 'coltivare' le attitudini degli alunni ( dalla materna alle superiori), con un forte accento sull'arte e la musica e le abilità pratiche-manuali. I nostri ragazzi avevano lavorato per numerosi incontri a scuola insieme alle docenti sui proverbi e le espressioni idiomatiche presenti nel 'Faust' di Goethe in alcuni dipinti di Bruegel, in modo da partecipare attivamente e consapevolmente alle attività presso la scuola e visitando il Rockoxhuis Museum ad Anversa per ammirare dal vivo i dipinti di Bruegel. Per ora è tutto, seguono commenti degli studenti Comenius.

31 Maggio 2014

Mary Shelley per la quarta G


Leggi l'allegato [ppt]

31 Maggio 2014

Presentazione Orwell per le classi quinte, utile p


Leggi l'allegato [odp]

28 Maggio 2014

I testi dello spettacolo di Paderborn


Leggi l'allegato [doc]

28 Maggio 2014

Progetto Comenius SPUREN

Il nostro Liceo ha iniziato nel 2013 l'attiva partecipazione ad un partenariato multilaterale COMENIUS incentrato su proverbi, modi di dire, espressioni idiomatiche. La scuola coordinatrice è il Westfalen-Kolleg di Paderborn, Germania; le altre scuole provengono dalla Lituania, Olanda, Belgio, Bulgaria, Ungheria, Slovacchia e Finlandia. Il primo incontro si è tenuto a Paderborn dal 30 aprile al 4 maggio, nel quadro delle attività della European Week. I nostri studenti: Alessandra Abis, Andrea Atzori,Daniela Frongia, Matteo Nigro, Giulia Soro e Roberto Sonedda, uno da ciascuna classe terza, hanno preparato un minishow, presentando una canzone in inglese basata su alcuni proverbi. Dato che il tema generale di questo primo anno di attività è l'iastruzione, hanno elaborato, recitato e cantato alcune scene da 'Pinocchio', con grande successo. Il prossimo appuntamento dal 30 settembre al 4 ottobre a Kontiolahti, Finlandia. Le docenti del team COMENIUS sono la sottoscritta, R. Buzzanca, L. Todde, E. Bucca.

23 Novembre 2013

SISMUN Berlino, settembre 2013.

Come succede da molti anni a questa parte, seguendo una tradizione introdotta dalla professoressa Agnese Loi,e proseguita dalla sottoscritta, la nostra scuola ha partecipato al SISMUN, simulazione di assemblea ONU, presso la Schulfarm Insel Scharfenberg di Berlino. Giovanni Deidda e Federico Lampis (4D), Carlo Mannironi (4G), Sofia Boi (4B), Elisa Facen (5A) e Fabrizio Mangiatordi (5F) erano i delegati per il Liceo Alberti. Hanno rappresentato le seguenti nazioni: South Korea (Sofia,Fabrizio), la Serbia (Giovanni,Carlo), il Congo (Elisa,Federico). Gli argomenti di questa edizione erano l'uso legale dei droni armati e l'eliminazione globale della tortura.I lavori, dalle 8.30 alle 16 per tre giorni, dal 25 al 27 settembre, si sono svolti esclusivamente in Inglese. Gli studenti hanno prodotto, lavorando a scuola e a casa, delle vere risoluzioni sul modello di quelle ufficiali dell'ONU, che sono state discusse durante i lavori nel Political Committee e nello Human Rights Committee. Tutti si sono distinti per la loro attiva partecipazione. Ma non si é trattato di solo lavoro; i nostri delegati erano ospiti degli studenti berlinesi, quindi si sono immersi nella vita familiare dei loro colleghi e colleghe tedeschi. E la sera tour della città, disco o pub. Hanno dormito poco, ma si sono molto divertiti. Nei prossimi giorni racconteranno loro stessi l'esperienza, anche con delle belle foto. Prossimo appuntamento in Polonia, a Gorzòw Wielkopolski, dal 13 al 15 Marzo 2014. A presto, Maria Assunta Melis

23 Novembre 2013

I delegati Alberti al SISMUN 2013


Leggi l'allegato [jpg]